TMW - Oscar Aic 2009, predominio interista

di Michela Lanza & Cristina Guerri

Milano. Anche quest'anno si è svolta la prestigiosa manifestazione degli Oscar del calcio organizzata dall'AIC (Associazione Italiana Calciatori), arrivata alla sua 13esima edizione, presso l'Auditoruim di Milano. È stata una serata di gara filo-interista visti i numerosi premi assegnati ai componenti del club nerazzurro.
Il primo a salire sul palco è stato Diego Milito, che ha ricevuto il premio speciale come Miglior Realizzatore dell'anno solare 2009. Infinita la gioia del bomber argentino, che ha voluto condividere la vittoria con i suoi ex compagni del Genoa oltre a quelli dell'Inter. Continuando sulla scia interista, è stato riconosciuto Miglior Tecnico della passata stagione Josè Mourinho, premiato dall'ex CT azzurro Azeglio Vicini. Lo specialone ha espresso la sua gioia per essere stato votato dai giocatori di tutte le squadre del campionato. Si conferma Miglior Arbitro per la quarta volta consecutiva Roberto Rosetti, premiato dal presidente dei fischietti Nicchi. Ironico Morganti, ha commentato la "sconfitta" con un po' di dispiacere vista la sua età (43 anni) che, con ogni ogni probabilità gli precluderà la possibilità di aggiudicarsi il tanto ambito premio. Più speranzoso Rizzoli, arbitro ancora molto giovane. Nonostante il periodo nebuloso che sta vivendo sul campo con la Juventus, Giorgio Chiellini ha ritrovato il sorriso ritirando il premio come Miglior Difensore per la seconda volta consecutiva. A premiarlo Antonio Cabrini, grande ex bianconero. "Giorgione", che ha iniziato la sua carriera da terzino sinistro per trasformarsi nel miglior centrale italiano, ha ironizzato sul confronto con il campione del mondo dell'82: "Menomale che mi sono spostato al centro, perché non solo Cabrini è più bello di me, ma aveva anche i piedi migliori." Il toscano ha commentato la vittoria svelando di essersi emozionato nel vedere le immagini di Paolo Maldini, altro candidato al premio, che sono state accolte con un lungo applauso anche dalla sala. Dopo una boccata di Juve, si è tornati sulla linea nerazzurra con il presidente Moratti, salito sul palco per ricevere il premio della sua Inter, votata come Miglior Squadra del 2009. Non sono mancati scambi di complimenti e un po' di amarcord con l'ex Ibra, seduto in platea. Uscendo un attimo dalle categorie di routine, il mondo del calcio ha voluto premiare il gesto di Fair Play, ovvero quello di Giuseppe Pillon, per aver regalato alla Reggina (era il 6 dicembre) il pareggio dopo un gol segnato dal suo Ascoli con un avversario in difficoltà. Un milanista tra tanti interisti: Pato vince il premio Miglior Giovane battendo la concorrenza di Balotelli e Santon. Ancora Milito sul palco per il quarto premio speciale Fan Award. Sfida mondiale per la categoria portieri: il brasiliano Julio Cesar, accompagnato dalla bellissima moglie Susana Werner, toglie lo scettro a Gigi Buffon. Un riconoscimento anche per il napoletano Fabio Quagliarella, al quale è stato riconosciuto il gol più bello della passata stagione (Napoli-Udinese). Alle ultime battute i premi più attesi. Vince il premio Miglior Calciatore Italiano Daniele De Rossi (assente) battendo la concorrenza di Antonio Cassano e Alessandro Del Piero. Poi lo strapotere Ibra, arrivato appositamente da Barcellona per ritirare due premi "interisti". Quello di Miglior Calciatore Straniero e Miglior Calciatore Assoluto. Grande festa per il ritorno a Milano del fenomeno svedese, che non ha nascosto la nostalgia del campionato italiano (e di Mourinho), pur felice dell'esperienza spagnola. Tantissimi gli assenti tra i nominati alla vittoria finale delle varie categorie: Cassano, Del Piero, De Rossi, Kakà, Balotelli, Santon, Buffon, Marchetti, Maicon, Maldini, Allegri e Gasperini. La serata ha avuto un grande successo ed ha aperto ufficialmente la settimana del derby della Madonnina.(Cristina Guerri e Michela Lanza)

www.tuttomercatoweb.com
26.09.2011 10:46 - di Michela Lanza Archiviati la sconfitta col Chievo e il pareggio casalingo con la Fiorentina... »
01.01.2011 17:01 - di Michela Lanza Sergio Brio, ex stopper bianconero, ha parlato del momento positivo della Ju... »
01.01.2011 12:00 - di Michela Lanza Ha militato in svariate squadre (Torino, Milan, Fiorentina, Parma, Lazio e R... »
26.12.2010 20:00 - di Michela Lanza C'è chi può vantarsi di aver vinto uno scudetto col Napoli... »
26.12.2010 15:00 - di Michela Lanza È un grande ex del calcio nostrano degli anni Ottanta e Novanta e, do... »
26.12.2010 12:00 - di Michela Lanza Assieme ad Alberigo Evani, attuale c.t. della Nazionale Under 18, nonch&eacu... »
25.12.2010 16:00 - di Michela Lanza È stato un grande giocatore di Fiorentina e Roma, squadre con le qual... »
19.01.2010 11:05 - di Michela Lanza & Cristina Guerri A margine della premiazione degli Oscar AIC 2009, il b... »
19.01.2010 10:47 - di Michela Lanza & Cristina Guerri Mercato, derby, Juventus. Sono questi i temi trattati ... »
19.01.2010 10:43 - di Michela Lanza & Cristina Guerri Stefano Eranio, ex centrocampista del Milan, ha fatto ... »
19.01.2010 10:40 - di Michela Lanza & Cristina Guerri Il difensore della Juventus Giorgio Chiellini lancia l... »