Da Dimaro a Moena, storia di entusiasmi diversi

di Michela Lanza

DIMARO – Se è vero che l’entusiasmo intorno alla Fiorentina, nonostante la pressoché assenza di nuovi arrivi, sembra essere tornato (seppur timido), è altrettanto vero che, nonostante qualche polemica intorno al mercato del Napoli (i tifosi non sono contenti degli acquisti, a maggior ragione in seguito alla cessione di Lavezzi), la passione dei partenopei raggiunge la squadra campana fino a Dimaro, sede del ritiro azzurro.
E la differenza tra Moena e Dimaro, in questi primi giorni di ritiro, è ben visibile. Arrivando a Moena, il paese che ospita la Fiorentina, si nota l’assenza di bandiere viola. Non c’è un vessillo che sventola, non c’è colore che ravviva la località della Val di Fassa. C’è solo un giglio enorme sulla collina che sovrasta il centro sportivo e qualche manifesto in qua e in là con l’immagine di quattro giocatori, uno dei quali non è mai arrivato in ritiro coi viola (Valon Behrami), un altro è tutti giorni sulle prime pagine dei giornali alla voce ‘papabili partenti’ (Stevan Jovetic), e con loro Manuel Pasqual e Andrea Lazzari. Un’accoglienza piuttosto freddina, insomma, da parte di Moena per la Fiorentina. Dove solamente da ieri sera, in avvicinamento del fine settimana, si è registrato l’arrivo di qualche gruppo di tifosi. Tutt’altra accoglienza, invece, è stata riservata al Napoli a Dimaro, un paese che si è letteralmente tinto di azzurro: bandiere alle finestre di ogni palazzo, manifesti, sciarpe, nastri azzurri e pure idee regalo con magliette e gadget. Come se non bastasse, loro, i napoletani che, forti dell’entusiasmo post vittoria della Coppa Italia e speranzosi in vista della Supercoppa italiana che dovranno giocarsi ancora con la Juventus ad agosto, hanno letteralmente invaso Dimaro. Basta arrivare in paese per vederli muoversi e colorare le vie, rallegrando gli animi. E poi non si perdono un allenamento e al centro sportivo la tribuna strabocca di cori, striscioni e tifosi.
Anche durante il rito degli ‘autografi’ a fine di ogni allenamento si avverte una differenza sostanziale del momento che le due squadre stanno passando e anche dell’umore delle due tifoserie. A Moena, fuori dal centro sportivo ‘Cesare Benatti’ , lo spazio riservato per questo rituale è ristretto (circa trenta metri) e poco popolato. A Dimaro, invece, il ‘serpentone’ si estende per oltre 200 metri e sono centinaia e centinaia i tifosi che, animatamente, si accalcano in cerca di autografi e foto, facendo addirittura passare di mano in mano figli di pochi mesi per immortalarli in braccio ai loro idoli.
Insomma, Moena appare fredda e ‘addormentata’, mentre Dimaro allegra, ridente e viva. Si spera che presto le situazioni si possono eguagliare se non addirittura invertire. Significherebbe che la Fiorentina è tornata agli albori di un tempo passato, a parlare di Europa e grandi traguardi con tifosi entusiasti di società, squadra e allenatore. (ha collaborato Alfredo Verni)

www.fiorentinanews.com
23.09.2012 15:29 - di Michela Lanza Archiviata l’amarezza di aver buttato via 2 punti al Tardini contro il... »
16.09.2012 15:22 - di Michela Lanza È di nuovo tempo di campionato, finalmente. Anche perché l&rsq... »
03.09.2012 11:19 - di Michela Lanza NAPOLI – Ospite d’eccezione, al San Paolo, il noto cantautore na... »
03.09.2012 10:15 - di Michela Lanza NAPOLI – Grandi saluti e abbracci, Mario Cognigni e Valon Behrami si r... »
02.09.2012 20:14 - di Michela Lanza NAPOLI – Un vero e proprio campo di patate quello del ‘San Paolo... »
30.08.2012 09:30 - di Michela Lanza È tornato, non c’è niente da fare. Il proverbiale &lsquo... »
26.08.2012 09:34 - di Michela Lanza “Il capitano? Ne abbiamo uno italiano e uno straniero”. Con ques... »
26.08.2012 09:28 - di Michela Lanza Montolivo che se n’è andato per molti da ‘traditore&rsquo... »
24.08.2012 10:28 - di Michela Lanza E così, per la gioia del popolo, anche uno degli ultimi tasselli dell... »
24.08.2012 10:27 - di Michela Lanza E così, per la gioia del popolo, anche uno degli ultimi tasselli dell... »
27.07.2012 02:30 - di Michela Lanza Moena – “Siamo già arrivati eh…”. Sono state... »
20.07.2012 20:02 - di Michela Lanza DIMARO – Oltre a Valon Behrami, anche Alessandro Gamberini ha lasciato... »
20.07.2012 20:01 - di Michela Lanza DIMARO – Behrami e Gamberini sono da cinque giorni due giocatori del N... »
20.07.2012 20:00 - di Michela Lanza DIMARO – A margine della presentazione con la maglia del Napoli a Dima... »
15.07.2012 22:04 - di Michela Lanza È ancora lui il campione. È ancora lui il pugile da battere. E... »
07.07.2012 19:38 - di Michela Lanza C’era una volta un piccolo scugnizzo napoletano che sognava di calpest... »
02.07.2012 19:14 - di Michela Lanza Ci hanno provato in ogni modo a far credere agli italiani che la nostra squa... »
21.06.2012 18:55 - di Michela Lanza Si sta godendo le sue vacanze, del resto il c.t. Prandelli lo ha scartato no... »
08.06.2012 18:38 - di Michela Lanza Nicola Caccia, della cui presenza nella sede della Fiorentina vi avevamo gi&... »