Il cielo č sempre pių blu, la valigia dei sogni di Giampaolo Pazzini

Ci sono uomini che «soffrono» il successo, con i suoi eccessi, e altri, invece, che riescono a rimanere con i piedi per terra. Giampaolo Pazzini, il ragazzo della porta accanto, il centravanti che si è fatto da solo, è rimasto una persona umile, dentro e fuori dal campo. Ama la riservatezza ed è attaccato morbosamente alle sue radici, alla famiglia e agli amici d’infanzia. Nel mondo del calcio ha sofferto, ha sudato. Nessuno gli ha mai regalato niente e, da solo, ha deciso di inseguire un sogno. Dopo aver assaporato il professionismo con l’Atalanta, passa alla Fiorentina dove per quattro anni vive nell’ombra prima dell’amico Toni, poi di Vieri, infine di Gilardino. Quindi il rapporto non rapporto con Prandelli e la decisione di accasarsi alla Sampdoria, che in soli due mesi gli cambia completamente la vita: dalla panchina fiorentina, in sessanta giorni trova il gol con continuità e la maglia della Nazionale maggiore. Dopo poco più di un anno in blucerchiato ora sogna un posto sull’aereo per il Sudafrica e, nel frattempo, aspetta novità circa il suo futuro. Sono molte le squadre importanti interessate al Pazzo, tra le quali la Juventus del suo idolo Del Piero. Intanto ascolta i commenti di tutti coloro che hanno sempre scommesso su di lui e continua a segnare, oltre che a sognare i Mondiali. Nel libro, molte le testimonianze di stima nei confronti del centravanti blucerchiato e molti gli aneddoti raccontati. Dai suoi talent scout Bongiorni e Favini, al tecnico che lo ha lanciato, Mandorlini, dal «fratello» Montolivo ai suoi ct in Under 21 Gentile e Casiraghi, dagli amici Toni e Dainelli, al ds che gli ha fatto firmare i contratti più importanti della sua carriera, Marotta, dal suo capitano Palombo ai suoi tecnici in blucerchiato Mazzarri e Del Neri, e ancora, da un ottimo allenatore del presente come Allegri, ad un grande maestro del passato come Sacchi, dal vice di Ancelotti al Chelsea Wilkins al suo amico juventino Chiellini, dal ct campione del mondo Lippi, a veri bomber del calcio come Vialli, Graziani e Pruzzo, per finire con l’attuale responsabile dell’organizzazione della scuola allenatori presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano Acconcia: tutti hanno arricchito il racconto con curiosità, pareri tecnici e riflessioni sul giocatore e sull’uomo Pazzini. Semplicemente, la storia di un ragazzo perbene che sta riportando la Samp in Europa con i suoi gol.

Casa Editrice: Limina Edizioni

Prezzo: 19,90 euro

Libro reperibile in libreria a partire dal 12 maggio 2010

Libri
05.11.2014 09:39 - Questo libro è la storia di uno scalpellino. Già di per sé, dunque, racchiud... »
16.05.2014 08:17 - La storia di Montella come non l’avete mai letta. Un omaggio ad un allenatore che ha restit... »
14.11.2010 21:08 - La storia della Fiorentina, dalla fondazione ai nostri giorni, letta attraverso le vicende dei ci... »
25.09.2009 18:00 - La storia del pugile dal doppio passaporto. Leonard Bundu, madre fiorentina e padre sierraleonese... »
20.12.2008 19:25 - C' è tutto Sebastien Frey nella sua biografia (prefazione di Roberto Baggio, curatori ... »
15.05.2007 18:00 - Sette autori per parlare del mare. Tredici racconti che inneggiano alla grande distesa blu che re... »
23.11.2006 18:00 - Una indagine accurata e divertente sul mondo del calcio e le donne. Sono lontani i tempi in cui R... »
15.11.2001 12:01 - Era l'estate del 1991 quando arrivò in Italia un ragazzo alto, biondo del tutto s... »